Curiosità sul dentifricio

E ora qualche curiosità sul DENTIFRICIO 

 Nell’antica Roma era buona abitudine masticare una resina aromatica per profumare la bocca e curare la propria igiene orale con un miscuglio di ossa tritate, conchiglie d’ostrica, spezie e carbone.
 Alla fine del Cinquecento si incomincia a parlare di “sapone per i denti”.
 Nel 1651 in Inghilterra compare la prima versione di spazzolino: un panno di lino o una radice di malva con cui strofinarsi i denti.
 I primi dentifrici, quelli perlomeno più simili ai nostri, incominciano a fare la loro comparsa intorno al XIX secolo, con l’aspetto di una polvere abrasiva.
 Fu la Colgate nel 1896 a dare il via alla commercializzazione su vasta scala del dentifricio nel tubetto spremibile.
#SpizzoSpitaleri