l’importanza dell’acqua

IL NUTRIENTE PIU’ IMPORTANTE: L’ACQUA

L’acqua rappresenta il bene primario per la nostra alimentazione e il nostro corpo ne è composto da più del 70% in peso. Dato che l’attività sportiva comporta la perdita di molti liquidi, più l’impegno è prolungato, maggiore sarà la richiesta di acqua da parte dell’organismo. Quando la perdita supera il 3-4% del peso corporeo, l’efficienza dei muscoli viene compromessa e di conseguenza anche la performance sportiva.

Quanto bere? Per sforzi brevi, la richiesta è minima. Per sforzi prolungati, ovvero maggiori di 60 minuti, è necessario seguire una corretta idratazione: prima dell’attività fisica bere almeno mezzo litro d’acqua; durante, a piccoli

sorsi, assumere 100-150 ml ogni 15 minuti; dopo la sessione, bere in piccole quantità fino al recupero del peso perso.

per maggiori informazioni

dr. Davide Capraro, dietista

STRUTTURA SANITARIA SAFE SPITALERI